Bonus matrimoni in Sardegna

4.000,00 euro per chi si sposa entro il 31 dicembre 2020.

L’art.  17,  della  legge  regionale  23  luglio  2020  n.  22, “Disposizioni  a  sostegno  delle  cerimonie derivanti dalla celebrazione di matrimoni e unioni civili” finanzia fino a 4.000,00 per i matrimoni in Sardegna.

Chi ha diritto e può presentare domanda?

Possono presentare domanda le coppie di futuri sposi in cui almeno uno dei due sia residente in  Sardegna dal 23 luglio 2020 e solo se il rito si celebrerà in Sardegna entro il 31.12.2020.

Quali sono le spese finaziabili?

Sono finanziabili i seguenti servizi, resi da operatori aventi sede nel territorio regionale:

  • catering;
  • acquisto fiori;
  • acquisto abbigliamento;
  • wedding planner;
  • affitto sala;
  • diritti di agenzia di viaggi;
  • affitto vettura per il giorno delle nozze.

Presentazione della domanda:

La domanda deve essere presentata da uno dei due futuri sposi all’ex  Provincia del Comune in cui   avrà luogo il matrimonio.

I contributi saranno erogati su C/C bancario fino ad esaurimento dei fondi in base all’ISEE e e su criterio cronologico.

Category: fotografia, wedding

Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post Un nuovo inizio

ANDREA PUXEDDU FOTOGRAFO